CRYSTAL BALL – L’unione fa la forza!

Pubblicato il 29/02/2004 da

Sono dell’idea che non sia facile trovare dall’altra parte del telefono una persona cordiale e simpatica come Mark Sweeney, dotato e carismatico singer dei Crystal Ball. Non è stata una classica, formale e (permettemi di dirlo!) noiosa intervista, ma una piacevolissima chiacchierata che (quasi) sicuramente incuriosirà gli amanti di un certo tipo di sonorità, che ignorano tutt’ora l’operato della band elvetica. Certo non venderà milioni di copie, a meno che non capiti qualche miracolo dell’ultim’ora…

CIAO MIKE, COMPLIMENTI PER IL DISCO!SECONDO ME HA UNA MANCIATA DI BUONE CANZONI ACCATTIVANTI DAL TIRO GIUSTO, E MI AUGURO CHE SIA SODDISFATTO DEL LAVORO SVOLTO…
“Assolutamente! Siamo tutti soddisfatti del nostro lavoro. In studio eravamo affiatati e onestamente essendo supportati da una label importante come la Nuclear Blast, ci sentivamo in dovere di non deludere le aspettative”.

MI PUOI DIRE QUAL E’ LA TUA CANZONE PREFERITA DEL DISCO?
“Penso che ‘My Life’ sia una canzone davvero cool assieme a ‘Pictures Of Love’, una song che trovo davvero emozionante. Chiaramente sono soddisfatto di tutte le canzoni qui presenti, altrimenti non le avremmo registrate non credi? (ride, ndA)”.

QUAL E’ IL SIGNIFICATO DEL TERMINE “HELLVETIA”?
“Sostanzialmente credo che isolarsi, da parte della Svizzera, a lungo andare può essere penalizzante. Sono convinto che se tutta l’Europa fosse unita a livello di scelte politico/economiche le cose andrebbero decisamente meglio. Ciò nonostante bisogna fare i conti con la maggior parte della popolazione anziana, che è di idee prettamente conservatrici”.

QUALI SONO LE TUE BAND PREFERITE DEGLI ANNI ’80?
“Kay Hansen is my God! Adoro i vecchi Helloween e i Gamma Ray. Inoltre, sono molto legato ai gruppi hard degli anni ’80 come Whitesnake, Steelheart e Kiss (ottimi gusti! ndA)”.

COM’E’ IL RAPPORTO CON I RAGAZZI DELLA NUCLEAR BLAST?
“Fantastico! I ragazzi sanno come promuovere i gruppi e lavorano con impegno, e stanno facendo di tutto per diffondere il più possibile il nostro album e organizzare tour a livello professionale. Da parte nostra cercheremo di dare il massimo in ogni occasione”.

C’E’ QUALCHE POSSIBILITA’ DI VEDERVI DAL VIVO IN ITALIA?
“Bella domanda! Sinceramente, non sai quanto mi piacerebbe suonare da voi. Avete un paese stupendo sotto molti aspetti, l’audience è davvero calorosa e inoltre ho un cugino che abita a Cremona con cui sono in ottimi rapporti. Ah, mi ha insegnato una frase in italiano: ‘vada via al cù’ (a quel punto il sottoscritto ha riso per circa 5 minuti insieme all’interlocutore… e poi dicono che le rockstar non sono persone alla mano! ndA). D’altro canto, c’è da vedere se le vendite del nostro disco saranno soddisfacenti”.

SINCERAMENTE, QUALE PENSI SIA IL VOSTRO ALBUM PEGGIORE?
“E’ difficile rispondere a una domanda di questo calibro. Vedi, per un musicista ogni album prodotto è come un figlio, tu riusciresti ad avere preferenze nei confronti dei tuoi figli? (una risposta degna del grande Frank Zappa, non c’è che dire! ndA). Comunque ti rispondo a livello di critica: il precedente ‘Virtual Empire’ è stato il disco che ha ricevuto dalla stampa parecchie critiche negative. Io non lo trovo cosi male!”.

CHE COSA PENSI DELLA SCENA MELODIC-ROCK IN QUESTO ULTIMO PERIODO?
“Be’, le cose vanno decisamente meglio. Negli anni ’90 il grunge fece tremendamente vacillare questo genere, e fortunatamente da qualche anno il vento soffia a nostro favore. Certo, non siamo ai livelli planetari degli anni ’80, ma penso che per ora possiamo accontentarci”.

TI PIACE QUALCHE BAND ITALIANA?
“Eros Ramazzotti! Trovo che le sue canzoni siano davvero belle e anche qui dalle nostre parti è molto conosciuto. A mio avviso è un artista di caratura notevole”.

GRAZIE MIKE, E’ TUTTO. CONCLUDI LA CHIACCHIERATA COME PREFERISCI…
“Ringrazio te e lo staff di Metalitalia.com per avermi dato l’opportunità di incuriosire qualche potenziale fan dell’hard rock melodico che ancora non ci conosce. Stay Hard!”

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.