WORLD UNDER BLOOD – Flussi Di Coscienza

Pubblicato il 15/10/2011 da

I World Under Blood sono una technical death metal band formata da musicisti molto preparati ed esperti. Capitanati dal funambolico e virtuoso chitarrista Deron MIller (CKY), i ragazzi hanno debuttato sotto Nuclear Blast con un disco notevole. Dietro alle pelli invece dovrebbe esserci Tim Yeung (attualmente nei Morbid Angel), usiamo il condizionale in quanto non si è capito se questo sia ancora parte della band oppure no – visti i numerosi impegni con i Morbid Angel. Deron infatti sembrerebbe essere un po’ in polemica, come si evince dalle risposte dell’intervista che trovate di seguito…

CIAO DERON, BENVENUTO SU METALITALIA.COM E COMPLIMENTI PER IL VOSTRO ALBUM. DATO CHE QUESTA E’ LA PRIMA INTERVISTA PER IL NOSTRO PORTALE, TI ANDREBBE DI RACCONTARCI COME SONO NATI I WORLD UNDER BLOOD E DI INTRODURRE LA TUA BAND AI NOSTRI LETTORI?
“Io e Tim Yeung ci siamo conosciuti ad un bar ed abbiamo deciso che volevamo lavorare insieme a qualcosa di veloce e letale, e quindi lo abbiamo fatto. Questo è stato circa cinque anni fa. Poi sono cambiate molte cose, in questo momento non sono nemmeno troppo sicuro che Tim si senta ancora parte della band, ma nel caso in cui non ne abbia più voglia, beh io ho un altro ottimo rimpiazzo che aspetta soltanto una mia chiamata, anche se a me piacerebbe che Tim suonasse ancora con noi”.

I WORLD UNDER BLOOD SONO UNA BAND FORMATA DA MUSICISTI ESPERTI CHE HANNO SUONATO IN VARIE BAND, ALCUNE DI QUESTE ANCHE IMPORTANTI, COME E’ NATA L’IDEA DI FORMARE QUESTO GRUPPO E QUALI SONO I VOSTRI OBIETTIVI?
“Beh, si, noi siamo tutti professionisti esperti, di base ho scelto soltanto chi ritenevo fosse il meglio… e, ascoltando il disco, credo che sia davvero il meglio che potessimo fare. L’obiettivo era di fare un album che ci piacesse. Poi che a te, o a chiunque altro piaccia, per me è assolutamente irrilevante alla fine, anche se fino ad ora devo dire che le recensioni e le reazioni dei fan sono state per lo più entusiastiche… Molto meglio dei hum hum (colpi di tosse, ndR) Morbid Angel hum hum (altri colpi di tosse, ndR)…”.

I WORLD UNDER BLOOD SARANNO ANCHE UNA LIVE BAND? STATE PIANIFICANDO UN TOUR PER IL 2011? VERRETE ANCHE A TROVARCI IN ITALIA?
“Hey, noi verremo se voi vi vorrete, sempre che economicamente sia fattibile… Capisci che non possiamo girare mezzo mondo per suonare davanti a una trentina di ragazzi per cinquanta dollari a serata. Semplicemente non ce lo possiamo permettere”.

IL VOSTRO ALBUM USCIRA’ VIA NUCLEAR BLAST. CI PUOI RACCONTARE COME SIETE RIUSCITI AD AVERE UN CONTRATTO DA QUELLA CHE E’ UNA DELLA LABEL PIU’ IMPORTANTI IN AMBITO METAL?
“Gerard Martinez è il ragazzo che si occupa della promozione alla Nuclear Blast, ed io l’avevo aiutato con una band che si chiama Fireball Ministry, facendoli suonare in un tour con i CKY. Da quella volta siamo divenuti buoni amici e quando gli ho fatto sentire i demo dei World Under Blood, ci ha voluto subito mettere sotto contratto. Sono stato molto sorpreso”.

PERSONALMENTE NON AMO ETICHETTARE LA MUSICA, MA ASCOLTANDO IL VOSTRO DISCO, HO SENTITO MOLTE INFLUENZE PROGRESSIVE BEN AMALGAMATE IN UN CONTESTO DEATH METAL. DUNQUE COME SI POSSONO CONSIDERARE I WORLD UNDER BLOOD, UNA PROGRESSIVE DEATH METAL BAND, O PREFERITE DEFINIRVI AL 100% DEATH METAL?
“Per riprendere quello che diceva il grand Chuck Shuldiner, ‘Siamo solo una metal band’. Le etichette sono il male e limitano la gente e fanno si che si aspettino qualcosa da te… no grazie!”.

QUAL’E’ LA CANZONE DI CUI SEI PIU’ ORGOGLIOSO IN QUESTO DISCO?
“‘Into The Arms Of Cruelty’. Prova anche solo a suonare il riff di chitarra… Prova”.

QUAL’E’ IL SIGNIFICATO DELLA COVER DEL VOSTRO ALBUM? COME MAI AVETE SCELTO QUESTO PARTICOLARE SOGGETTO?
“E’ un mondo di sangue (The World Under Blood, ndR), e la gente che annega in esso. E’ abbastanza semplice. Quello che mi piace veramente di questa cover è che non ha nulla a che vedere con il titolo dell’album”.

C’E’ QUALCHE BAND CON CUI SENTITE DI AVERE QUALCOSA IN COMUNE?
“Malevolent Creation, vecchi Pestilence, Death, Cynic, Gorguts, My Bloody Valentine, Annihilator… Non so, prova a chiedere a Monte Conner che ha messo sotto contratto tutte queste band. Avresti mai pensato che Keith Caputo, il cantante dei Life Of Agony sarebbe diventato una donna? Non ho niente in contrario eh, però che shock! (anche i Life Of Agony sono una band messa sotto contratto da Monte Conner, ndR)”.

TI ANDREBBE DI SPIEGARE COME I WORLD UNDER BLOOD SCRIVONO LE LORO CANZONI E QUANTO TEMPO CI E’ VOLUTO PER DARE LORO LA FORMA CHE HANNO OGGI? SCRIVETE LE VOSTRE CANZONI TUTTI INSIEME OPPURE LE SCRIVI SOLO TU?
“Scrivo io tutte le canzoni. Faccio una demo delle canzoni su un vecchio 4 piste e lo passo a Tim (Yeung, batterista ndR) il quale le completa in maniera scandalosamente rapida. Io e Tim abbiamo un’intesa che non avevo mai provato prima con nessuno. Ma ora che è nei Morbid Angel non credo che gliene importi molto dei World Under Blood. E’ molto motivato dal punto di vista finanziario e io sono d’accordo, lo posso capire insomma, in questo momento i suoi concerti vanno molto meglio. Penso che gli darò sempre il benvenuto nella mia band, nel caso in cui volesse ritornare, alla fine sono fatto così. Ma se continuerà a fare la rock star di merda allora se ne dovrà andare e io chiamerò qualcun altro a sparare a raffica sulle pelli”.

LA VOSTRA MUSICA E’ MOLTO TECNICA. COSA CI PUOI DIRE A RIGUARDO DI ESSA? CREDI CHE UNA PROFONDA CONOSCENZA DELLA TEORIA MUSICALE SIA NECESSARIA PER SUONARE MUSICA?
“No, sono stato bocciato in teoria musicale a scuola, per non parlare del fatto che a scuola ci facevano vendere burro di arachidi per raccogliere fondi per il programma di musica, e io me lo mangiavo tutto quindi non riportavo mai a scuola i 35 dollari che avrei dovuto dare, o quelli che erano. Fanculo la teoria. Faccio tutto a orecchio. Io non credo che siamo così tecnici, e nemmeno così tanto veloci. La mia sola e unica preoccupazione quando scrivo i brani è che la gente ‘vada in fissa’ per i miei riff… Tutto qui”.

WORLD UNDER BLOOD HA QUALCHE SIGNIFICATO PARTICOLARE? COME MAI LO AVETE SCELTO COME NOME PER LA VOSTRA BAND?
“Perché è catchy e si ricorda facilmente. In più credo che sia anche bello sentire una folla gridare ‘WUB! WUB! WUB! WUB!’. E’ difficile scegliere il nome di una band, la maggior parte di questi infatti sono brutti”.

OK DERON, GRAZIE PER L’INTERVISTA, CONVINCI I NOSTRI LETORI A SUPPORTARE I WORLD UNDER BLOOD!
“Comprate il nostro album, e restate in contatto con noi”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.