OWLS, TROLLS & DEAD KING’S SKULLS: The Art of David Thiérrée

Pubblicato il 05/03/2018 da

 

Per gli appassionati di heavy metal, così come di fantasy, il nome di David Thiérrée richiede ben poche presentazioni; David è infatti autore di copertine, creatore di loghi e grafiche promozionali ormai iconici nel loro perfetto incontro tra il gusto medievale/folk e l’impatto visivo tipico del mondo metal, assurto alla fama tra i fan del genere poco alla volta, ma apprezzato da artisti più o meno famosi fin dagli albori della sua carriera.

Nato nel 1970 a La Rochelle, paesino della costa occidentale francese, Thiérrée confessa nel volume di avere avuto un’urgenza fisica di disegnare fin da bambino, e come proprio la pratica continua lo abbia reso l’artista che è oggi; un autodidatta che ha mollato la scuola d’arte dopo pochi mesi, che è passato attraverso l’arruolamento volontario nell’esercito (ove i suoi disegni finivano per essere appesi dietro le scrivanie dei graduati), il lavoro da stampatore presso un’azienda, fino alla decisione – una decina di anni fa – di dedicarsi a tempo pieno a questo mestiere. Sebbene, tra l’amore per il metal trasmesso da uno zio, l’attività con piccole band locali, fanzine e la progressiva amicizia con musicisti di tutto il mondo, il suo nome si sia fatto valere ormai da tempo. Particolare spazio trovano le collaborazioni con i Behemoth (interessante come “Grom” sia stato un punto di svolta in termini di visibilità tanto per la band polacca che per David stesso) o i Gorgoroth, per citare un paio di nomi; ma è interessante notare come Thiérrée tenda, senza falsa modestia, a dare importanza a molti lavori anche “minori”, ma che gli hanno permesso di consolidare la sua tecnica e i suoi contatti.

Questo volume, in un piacevole formato A4 che permette di godere appieno dei particolari dei suoi lavori, presenta circa 200 illustrazioni (sia a colori che in bianco e nero), compresi diversi lavori inediti, che ricostruiscono perfettamente il corpus complessivo della sua opera; ma è parimenti interessante la serie di commenti e apparati critici che accompagnano sia l’apparato iconografico che le parole dello stesso David: interventi che sono curati da colleghi, musicisti e addetti ai lavori in genere, che non devono compiere, a dirla tutta, particolari sforzi per far emergere il peso specifico di questo artista.

“OWLS, TROLLS & DEAD KING’S SKULLS: The Art of David Thiérrée
Autori: Dayal Patterson
Anno: 2017
Pubblicato da: Cult Never Dies
Pagine: 172

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.