05/03/2003 - Lacuna Coil @ Transilvania Live - Milano

Pubblicato il 11/03/2003 da

I Lacuna Coil giocano in casa e dimostrano decisamente di saperci fare. 

LACUNA COIL

Giungo nella tetra Via Paravia alle 20:30, puntuale per l’apertura deicancelli, e noto con piacevole sorpresa che la gente in coda è veramentetanta. All’interno del locale, dopo aver scambiato quattro chiacchierecon un disponibilissimo Marco (bassista dei Lacuna Coil), il TransilvaniaLive incomincia a riempirsi sempre più, il calore sprigionato dai fan èveramente enorme, la tensione sale, le luci si spengono e da un sipariorosso che si apre lentamente ecco comparire la band milanese acclamataa gran voce dalla maggior parte dei presenti, che ci offre una prestazionedavvero super! Tecnicamente la band non ha sbagliato un colpo! I riff deichitarristi si sono intrecciati a meraviglia cesellando melodie di grangusto, la sezione ritmica precisa e compatta come un orologio svizzeroe la prestazione vocale di Cristina e di Andrea è stata eccellente. Songcome “Heaven’s A Lie”, “Senzafine” (memorabile un fanalla fine del concerto che urlava a squariciagola “senzafine!!!”),”Halflife”, “Entwine” e “Falling Again” vannoal di fuori del gothic più stereotipato, risultando semplicemente comeuna musica non catalogabile, intrisa di emozioni… per cantare ogni singolobrano di questo concerto i fan non si sono di certo, poi, fatti pregare.Segnalo come nota decisamente positiva la posizione della band contro laguerra, in virtù della quale hanno regalato al pubblico una bellissimasong (“Destructor”, se non vado errato) dedicata a tutte le vittimedi tutti i conflitti armati. La band concede due bis, il pubblico rispondein maniera estremamente positiva e tra le due entità si crea un feelinge un’intimità che si protrae fino alla fine del concerto. Quindi… chedire? La scena nostrana è popolata da band validissime di ogni genere,che nulla hanno da invidiare ai gruppi esteri più blasonati (finalmenteda un pò di tempo a questa parte anche la scena italiana è supportata inmaniera più che dignitosa all’estero). I Lacuna Coil, rimanendo in ambitoprettamente metal, vanno al di fuori di ogni schema prestabilito regalandociemozioni… ‘senzafine’.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.